PLASMA AIR STERILIZER - SISTEMA DI SANIFICAZIONE DELL'ARIA
PLASMA SBS-KJF-Y100
  • Indicato per la sterilizzazione e purificazione di aria indoor in ospedali, uffici ed altri luoghi pubblici.
  • Idoneo a trattare volumi fino a 100 m3 (portata di circa 700mc/ora)
  • Rimozione di gas pericolosi presenti nell’aria, come ad esempio odori, fumi, TVOC (composti organici volatili totali) e HCHO (formaldeide).
  • Elevata efficacia di dissoluzione e degradazione microbica.
  • Filtro assoluto HEPA H13.
  • Marcato ce in conformità alle direttive vigenti.
  • Peso e Dimensioni ridotti: 15kg e 30x30x90 cm.
  • Ultra silenzioso.
  • Basso consumo energetico.
  • Monitoraggio della qualità dell’aria in tempo reale.

FILTRAZIONE AL PLASMA

  1. FILTRO INIZIALE: filtra le particelle più grandi presenti nell’aria, come polveri, etc.
  2. FILTRO HEPA: sistema di filtrazione ad elevata efficienza, detto filtro assoluto.
  3. MODULO AL PLASMA: questo modulo genera un’enorme quantità di ioni di ossigeno attivi, radicali ad alta energia che si ossidano molto facilmente a contatto con microrganismi, muffe, spore, proteine e acido nucleico dei virus, uccidendo così tutti i tipi di microrganismi.
  4. FILTRO POLIMERICO: rimuove i gas pericolosi presenti nell’aria, come ad esempio odori, fumi, TVOC e HCHO.

MODULO AL PLASMA

Il modulo al plasma genera un’enorme quantità di ioni di ossigeno attivo, radicali ad alta energia che ossidano molto facilmente microrganismi, muffe, spore, proteine ed acido nucleico del virus, eliminando così tutti i tipi di microrganismi.

La formaldeide ed altre molecole organiche pericolose vengono decomposte in CO e acqua grazie all’effetto degli elettroni e dei radicali ad alta energia.

LA QUALITÀ DELL’ARIA

In Italia, dal 5 al 10% dei pazienti ospedalizzati contrae un’infezione ospedaliera, come confermato ormai da numerosi studi. In relazione alla emergenza sanitaria in atto a livello internazionale e della situazione venutasi a creare in Italia per il Coronavirus denominato SARS – CoV – 2, al fine di evitare e/o limitare al massimo il manifestarsi e/o la diffusione di infezioni causate da tale agente virale o da altri agenti infettivi classificabili al medesimo gruppo di rischio, è fondamentale che sia messa in evidenza la vigente legislazione di riferimento in materia inerente valutazione – gestione di tale rischio biologico e come realizzare tutte le misure di sicurezza , i.e. D.Lgs 9 Aprile 2008 n.81 e s.m.i. , recepimento nell’ordinamento nazionale delle Direttive della UE in ambito di igiene e sicurezza in ambiente di lavoro ed in particolare della Direttiva 54/2000 CE, recepita al Titolo X del suddetto atto normativo ( protezione contro i rischi derivanti da un’esposizione ad agenti biologici )

TELECOMANDO

DISPLAY

TELECOMANDO

I contenuti del display del pannello includono: concentrazione PM2.5, icona PM 2.5, condizioni della ventola Concentrazione PM2.5: visualizza l’attuale concentrazione PM2.5 interna al locale.

Intervallo: 0-999 g / m3 Icona PM 2.5: accesa in fase di misurazione Fan conditon: le tacche saranno minori o maggiori a seconda della velocità della ventola.

This website is using cookies to improve the user-friendliness. You agree by using the website further. Privacy policy

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish